La vita segreta degli oggetti

Le banane riposano nel portafrutta, il colino del té dorme nel cassetto. Tutto tace. Eppure basta l’arrivo di un pennarello e di post-it colorati per svegliarli e trasformarli in supereroi! Annunci

Il Conte Vlad Fontana Fredda e le mele in fuga

Le mele sono in subbuglio. Dormivano serene dentro al portafrutta, erano in tante e facevano RONF RONF RONF. Poi una aprì gli occhi e… erano rimaste in tre! Dove erano finite le altre? Sul tavolo della cucina era comparsa una strana cosa dal contenuto terrificante! La torta di mele! Chi, chi aveva fatto questo?! Le mele…

Voce del verbo Nutrire

nutrire [nu-trì-re] v. (nutro o nutrisco, nutri o nutrisci ecc.) • v.tr. [sogg-v-arg] Fornire di cibo un essere vivente, alimentarlo: n. un bambino, gli animali della fattoria; estens. arricchire qlco. di sostanze nutritive: il terreno nutre le piante fig. Arricchire spiritualmente qlcu. o qlco.: le buone letture nutrono la mente [sogg-v-arg-prep.arg] Coltivare nell’animo un sentimento,…

Come trasformare un oggetto inutile in un inutile oggetto stellato.

Credo sia la sindrome da Fata Madrina. Purtroppo ancora nessuna zucca è venuta a bussare alla mia porta, né gruppi di topi desiderosi di diventare bianchi destrieri (e forse questo è un bene), però ci sono tante cose in cantina. Molte cose. Nemmeno mie, ma questo è un altro discorso. Oggi sono venuti a bussare alla mia porta…

La Scatola dei Pensieri Piccoli

Oggi vorrei raccontarvi la storia di una scatola. Il suo nome è La Scatola dei Pensieri Piccoli (le maiuscole dovrebbe aumentare il peso delle mie parole). La Scatola dei Pensieri Piccoli una volta, tanto tempo fa, circa ieri, era un barattolino di balsamo per capelli, azione punte secche. Finito il balsamo ho conservato la scatola e una volta…

Il numero gratuito e il minotauro. Inps, sono innocente!

Dovevo metabolizzare i meandri dei numeri gratuiti a supporto del cliente, del cittadino e del contribuente, quei numeri che vengono proposti come una semplice procedura per disattivare un servizio, segnalare un guasto oppure chiedere spiegazioni, e invece si rivelano labirintiche trappole mortali. Dovevo. Così ho disegnato. Alla fine poteva andare peggio. Cosa ha urtato il mio animo…

Auguri Dante nostro!

Caro Dante  ancora tanti auguri per il tuo incerto compleanno. Cosa dici? Era ieri? Ma non era incerto? Il tuo incerto compleanno è il 4 maggio? Somara, somara che non sono altro. Vorrei ragliarti degli auguri di buon compleanno ma se era ieri… Facciamo così, prendiamo esempio da Alice nel paese delle meraviglie. Come non la…