Iscriviti alla Palestra della Meraviglia e avrai un fisico bestiale

Quest’estate nessuna prova costume! Ogni giovedì, sul blog, troverai le schede in PDF da scaricare e stampare de “la Palestra della Meraviglia”, un bura-allenamento per riconoscere il bello. Puoi allenarti da solo o in compagnia, con gli amici o con i tuoi figli o nipoti: per la Meraviglia non esiste età. Non saltare l’allenamento: anche per la Meraviglia…

Esercizi di Meraviglia del Giovedì: angeli

Le foglie d’autunno hanno su di me un fascino ipnotico: ci sono le foglie gialle, quelle punteggiate di marrone, quelle rosse infuocate, quelle rosa, quelle arancioni e poi quelle verdi/gialle, verdi/arancioni, verdi/arancioni/marroni.  Le combinazioni di colore delle foglie d’autunno sono pressoché infinite! Anche i disegni che si possono ricavare da delle foglie sono moltissimi, non…

Esercizi di Meraviglia: il bosco d’autunno!

Un bosco è difficile da disegnare, vero? Ci sono tanti elementi: alberi che sono composti da tronco, foglie e radici, terreno, cielo, nuvole (se è una giornata nuvolosa) e magari un cane che corre tra gli alberi. A qualcuno sembrerà un’impresa titanica. E se utilizzassimo delle foglie vere per disegnare il nostro bosco? Giochiamo che le…

Esercizi di Meraviglia: le orecchie del coniglio

L’altra settimana ho saltato il giovedì della Meraviglia (scudisc, scudisc, chiedo umilmente scusa) perché non ho avuto tempo di preparare il video. IMPERDONABILE! Così il 1° novembre, invece di andare per cimiteri o alla Fiera dei Morti (che qui a Perugia la fa da padrona questa settimana), sono andata a caccia di foglie. Ne ho trovate di bellissime…

I Giovedì della Meraviglia: alghe di carrube

Il mare esercita sulle persone un grande richiamo: la pace, il relax, l’azzurro, la vacanza, il ristoro. Qualcosa che va al di là della semplice “vacanza” ma che si avvicina a una quiete dell’anima. Io non amo il mare d’agosto, il mare delle località affollate, il mare della spiaggia privata con il posto fisso, il mare…

I Giovedì della Meraviglia: Pirata d’autunno

Ieri era agosto: caldo, sole, luce bella; io gonna, niente calze e canottiera. Oggi è autunno ma di quegli autunni piagnucolosi di pioggia. Mi sono alzata che il mondo era stato rivoltato ancora una volta: pioggia, freddo, giorni lunghi e amari (per citare una canzone a caso). Ma nulla mi può fermare: oggi è Giovedì e come ogni Giovedì ho…

I Giovedì della Meraviglia: è autunno!

L’autunno è una stagione ricca di colori e regala tanti strumenti di meraviglia per l’amante della natura: foglie gialle, arancio, marroni, castagne, bacche e ghiande.  Durante l’ultima passeggiata nel bosco ho raccolto tutto quel che ho trovato: castagne di ippocastano, carrube, foglie e persino un bel bulbo di fiore giallo (di cui ignoro il nome!). Anche il fiore…

I Giovedì della Meraviglia: giraffe di pere

  Due pere s’incontrarono in frigorifero.  “Ciao” “Ciao” “Anche tu al fresco?” “Essi” Si annoiavano tremendamente in frigorifero. Sognavano spazi grandi, caldo, tramonti.  Insomma, come tutti, sognavano altro. Una mattina, dopo il caffé, ho preso un pennarello e le ho accontentate. Vi presento le giraffe di pere! Oggi è giovedì e come ogni giovedì che si…

Il Giovedì della Meraviglia: Cavallucci marini!

Avevo un cavatappi molto annoiato in cucina, era astemio e la sola vista del vino gli faceva venire la nausea. “ah me tapino, che sorte, che vita” ripeteva spesso. Una sera, il cavatappi, aveva visto una cosa alla tivvù: il mondo sotto l’acqua. Da quando l’aveva visto bramava, più di ogni altra cosa, farne parte….

Il giovedì della Meraviglia: ho visto un elefante

Oggi ho visto un elefante! Era nascosto dentro il cassetto delle posate, in cucina. La sua proboscide era una cavatappi. Un cavatappi? Si, un cavatappi. Un elefante rosa nascosto nel cassetto delle posate, in cucina, la cui proboscide è un cavatappi. Vi sembra curioso? No, nemmeno un po’, è un esercizio di meraviglia! Guardate il…

Gli Esercizi di Meraviglia con il cavatappi

Gli Esercizi di Meraviglia hanno avuto una pausa estiva ma ora sono tornati! Iniziamo con un oggetto che tutti abbiamo in cucina… IL CAVATAPPI. Sono passate le Olimpiadi 2016 da poco e lo spirito olimpico ancora aleggia un po’ nella bura-bottega, così un semplice cavatappi diventa un MARATONETA! Guardate il video per scoprire come il mio…