Il riposo di ogni essere

“Il riposo di ogni essere sta nell’esercizio delle proprie funzioni.Il lavoro riposante dei muscoli che agiscono senza stancarsi, perché l’interesse e la varietà li rianimano a ogni movenza.”(Maria Montessori) Quando ho letto queste parole di una delle scrittrici più entusiasmanti per me, Maria Montessori, ho detto: “ecco, mi sembrava!” Ci sono attività che hanno il…

Il lavoro più bello del mondo

Il lavoro (che tutti dicevano non essere un lavoro) più bello del mondo. In Burabottega siamo stati (piacevolmente) travolti dagli ordini delle Agende Sii Gentile oltre che dagli orari dell’inserimento alla scuola dell’infanzia di Leda e Demi ma questo è un altro discorso.Per questo motivo sono 2 settimane che Giorgio lavora ogni giorno, sabato e…

Ho peccato di presunzione

Spesso ho peccato di presunzione pensando che ci fosse un solo modo possibile di vivere, di amare, di essere felice e invece non è così. Il giusto modo di vivere, se mai esiste, assomiglia più a un fiume che si ramifica in tanti piccoli ruscelli, ognuno che persegue testardamente il suo percorso, che un grande…

Sii Gentile con i gesti di cura

Sii Gentile con piccoli e grandi gesti di cura.la magia della gentilezza è questa:fa bene a chi la ricevema cura anche chi la pratica Dal 2018 ragiono intorno al tema della Gentilezza quindi sono ormai 2 anni che ogni lunedì scrivo uno spunto per un gesto gentile.Gli spunti sono sempre tanti e, per ora, gli…

L’introversione non è un (mio) problema

Essere introversi non è una malattia, è un modo come un altro di stare al mondo. Probabilmente non il più apprezzato ma il problema è principalmente negli occhi di chi guarda.L’ho capito solo ora da grande che il problema non era il mio ma degli adulti che volevano a tutti i costi che fossi quella…

Fate con le gonne di ciclamino

C’è un momento, verso la fine d’agosto, in cui le fate fanno il cambio d’armadio, tolgono i loro vestiti di foglie e indossano gonne di ciclamini selvatici. Solo le fate che abitano nei boschi, le altre non lo so. Qui puoi vedere due fate al parco giochi, mentre scivolano sui fusti delle piante lisce e…

Chiara d’Assisi e i mammoli

Quest’estate mi ha fatto compagnia, quasi fagocitato, il libro di Dacia Maraini: Chiara d’Assisi, elogio alla disobbedienza. Le immagini che mi ha lasciato il libro sono molte: Chiara che fugge di casa per abbracciare la povertà passando, secondo la leggenda, dalla porta sbarrata destinata ai morti, la porta da cui si esce per non rientrare….

Sii Gentile con chi ti insegna

Sii Gentilecon chi ti insegna qualcosa:ti sta donando uno strumento potente,fanne buon uso!********* Per insegnare servono molte competenze ma prima di qualsiasi competenza è necessaria una virtù: la generosità.Senza generosità non è possibile insegnare, bisogna essere persone predisposte a donare per seminare il seme della conoscenza.Non tutti possono insegnare perché insegnare non è un semplice…

Cura

La cura è l’ingrediente segreto per molte cose: per far crescere e sopravvivere le piante, per amarsi, per crescere bambini e bambine, per cucinare, per far sentire qualcuno/a a suo agio. La cura lustra ciò che amiamo, lo rende ancora più bello, forte e sano e a questa regola non si sottrae nemmeno il lavoro….

Il messaggio nella bottiglia

La gentilezza non è solo buona educazione (che già sarebbe molto) ma è qualcosa di attivo: la gentilezza coltiva, fa bene, lenisce, aiuta, scova talenti e sostiene. La gentilezza è un gesto di cura che curando gli altri cura anche chi la pratica. Ho scelto di usare questo disegno non a caso, una donna che…

Il respiro del cielo

La montagna è quel luogo dove si sente più intenso il respiro del cielo. Qui avverto, ogni tanto, la presenza di una spiritualità a cui non so dare nome, è qualcosa di antico che viene tramandato dall’edera e custodito dai sassi. I laghi alpini sono sontuose coppe in cui acqua gelata e nuvole vengono servite…

Puoi sporcarti

“Voglio venire al lavoro e fare un cerchio grande” Il cerchio grande è un’idea fissa degli ultimi risvegli di Leda, così le diamo la maglietta da lavoro e lei parte a tracciare cerchi col pennello. Io guardo questa creatività gioiosa, che non ha paura del giudizio, che non vuole arrivare per forza da qualche parte,…