Burabacio amoroso giorno 22

“L’amore è un cane che viene dall’inferno” Il #burabacioamoroso di oggi è affidato alle parole di Charles Bukowski, amatissimo poeta e scrittore statunitense. “L’amore è un cane che viene dall’inferno” è un’immagine bellissima: un cane infernale, pericoloso, rovente, in qualche modo anche affascinante come tutte le emanazioni luciferine. C’è chi descrive l’amore con le parole:…

Burabacio amoroso giorno 20

“Ho imparato che l’amore insegna ma non si fa imparare.” Il #burabacioamoroso di oggi è affidato alle parole e alla voce di Francesco De Gregori. Sarà vero? L’amore insegna ma noi non siamo in grado di imparare da lui? Io voglio credere che ci sia sempre, in tutti noi, un margine di miglioramento. Sono altresì…

Burabacio amoroso giorno 15

“Il vero amore è una quiete accesa”. Il #burabacioamoroso di oggi è affidato alle parole del poeta Giuseppe Ungaretti. Tutto ciò che ci fa stare bene, che ci fa andare verso gli altri, che ci fa venire voglia di costruire, di fare, di preservare e di curare può essere ricondotto a qualcosa di luminoso. La luce,…

Burabacio amoroso giorno 6

“Ama, ama follemente, ama più che puoi e se ti dicono che è peccato ama il tuo peccato e sarai innocente” Il #burabacioamoroso di oggi è affidato alla penna di William Shakespeare, figura che non ha certo bisogno di presentazione. Il #burabacioamoroso di oggi parla di passione, di amore carnale, di un legame tra due persone…

Il bura love kit per San Valentino

Cari miei tra un po’ è San Valentino, siete pronti? C’è chi lo attende con gioia, tutto felice “siii che bello! Prenoto il ristorantino, il tavolino, il cuoricino” e chi lo schifa e lo ari-schifa “che giorno orribile! Festa commerciale! Non uscirò di casa! Sput sput sput” Poi ci sarebbe tutto il partito dei single-per-scelta…

Il Generale Inverno

È arrivato l’inverno, è arrivato all’improvviso, poco dopo il tramonto. Ieri era autunno e foglie d’oro tappezzavano la terra, la luce lunga camminava pigra tra casa e casa. Oggi i tetti sono azzurri di ghiaccio, il Generale Inverno è arrivato. È arrivato l’inverno, è arrivato in silenzio, come un gatto randagio. Nella notte ha disposto fiocchi freddi con…

Fiorire. Anche non a primavera.

Sabato sono tornata su un tema per me molto caro, che ciclicamente affronto cercando più leggerezza e tratti giusti: la rinascita. La prima volta che ho pensato alla rinascita era 2 anni fa, mi sentivo rinata, diversa, uscita da una forma rigida che mi costringeva, da un guscio e da me stessa: ero sempre io ma anche molte altre…

Grazie nonni!

Oggi è la giornata dei nonni, non vado matta per le ricorrenze e “le giornate di” però i miei nonni sono stati preziosi e ora che non li ho più spesso il mio pensiero corre a loro, a tutto il tempo che mi hanno dedicato e a quelle cose così piccole ma così piene d’affetto che…

Nella Pioggia. Ricordi trasformati

Passeggiamo amore mio? Non importa se piove, passeggiamo insieme. Dopo l’attesa continuano i ricordi trasformati, questo si chiama nella pioggia.

Un perenne e mobile abbraccio

Quelle due sedie addossate alla parete che si guardano fisso, che storia nascondono? Chi le ha lasciate in un lunghissimo sguardo? Due che volevano parlarsi proprio tanto, viso a viso, come facevo io alle superiori con la mia migliore amica? Come farei sempre io, anche ora, sempre con la mia migliore amica? Oppure due amanti che non hanno…

Questa me la lego al dito!

Quante volte ce lo siamo detto? Questa me la lego al dito! Prendendo un po’ alla lettera questo modo di dire (dando per scontato che sono affari di cuore quelli da legarsi al dito) e usando non proprio il dito ma la sua “manifestazione” ecco il risultato!