Frantumarsi in mille pezzi

il

Frantumarsi in mille pezzi perché non si può fare altrimenti.

Guardarli tutti e accorgersi che nessuno di loro ci somiglia.

Frantumarsi e attendere, pazienti, la nuova forma che verrà.

Cedere il controllo, lasciare a ognuno la responsabilità della propria felicità o della propria, scelta in alcuni casi, infelicità.


Andare in mille pezzi e perdere la forma abituale, trovarsi senza confini e senza contenitore.
Dare le dimissioni dal ruolo di controllore.

È un guscio sottile quel che a volte pensiamo essere una robusta corazza.

Abbandonare il tentativo, a volte nobile a volte no, di scrivere un felici e contenti per tutte le persone, anche contro la loro volontà.

Ricordarsi di essere comparsa, a volte anche protagonista, altre antagonista, ma non regista.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...