Coltivo piccole gioie

Coltivo piccole gioie.
Le conservo in cucina, le metto in fila al parco.
Ne nascondo una sotto al cuscino per consolarmi quando sogno d’essere sola, quando la mente si perde in un labirinto di paure.
Seppellisco gioie segrete per vederle sbucare timide alla fine dell’inverno, le curo ogni giorno per vederle fiorire a primavera.
Le tengo tutte tra il palato e la lingua, segrete anche alle parole, sconosciute anche ai miei denti.

Non voglio sciupare le piccole gioie descrivendole a parole, non voglio raccontarle perché nel racconto diventano banali, una cosa da nulla, una cosa che liquideresti con una scrollata di spalle. Invece voglio tenere intatta la loro magia che è fatta di qualcosa che non so spiegare e nemmeno mi interessa.
Voglio solo farmi sorprendere dalla loro esistenza, sorridere del fatto che la gioia si annida nelle pieghe della vita e ci attende, anche quando tutto sembra difficile.
Basta scavare un po’, cercare con attenzione, fermarsi un momento ad ascoltare ed ecco che troveremo una piccola gioia che attende di essere vista.

La gioia è un vento tiepido che ci sussurra che c’è ancora qualcosa di buono che ci attende, anche oggi, nonostante oggi.

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Sara ha detto:

    Coltivo Piccole File, l’ho appena vista per caso… È bellissima!…la sento mia!…wow… Grazie!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...