Sii Gentile con il multiforme amore

Sii Gentile
con il multiforme amore:
elisir di cura che aggiunge e non sottrae,
salva e non ferisce.
Quel che umilia e costringe NON è amore.

******************

L’amore porta in alto e non in basso, aggiunge e non sottrae, salva e non ferisce.
L’amore genera fiducia e non paura, genera sorrisi e non lacrime.
Fin da piccole a noi donne, per fortuna non sempre, viene insegnato che uno schiaffo è segno d’amore, che un insulto urlato vuol dire ti amo, che la gelosia è il termometro della passione.
Invece no, si chiama possesso, si chiama problema d’autostima, in alcuni casi si chiama reato.

L’amore è multiforme ma non esiste una sola forma d’amore che arrechi dolore volontario, che sia sofferenza e costrizione.
Le forme dell’amore sono tante: l’amore per il proprio partner, per un figlio/a, per una madre o un padre, per un amico o un’amica ma anche l’amore per gli animali, per il pianeta tutto, la natura.
L’amore che abbraccia tutto il creato.
Ma non solo, l’amore si riversa generoso nei gesti di cura, serve per coltivare un fiore, per lavorare meglio, per ascoltare, per accogliere.

L’amore è un elisir che cura tutto quel che incontra per questo non si può parlare di amore che chiede di rinunciare, sacrificare, che svilisce, umilia o fa del male.
L’amore vuole il bene dell’altra persona, altrimenti si chiamava odio, rancore, invidia, dolore.

L’amore quando è grande supera la vita, perché si prosegue ad amare anche chi non c’è più custodendo il ricordo.
L’amore fa fiorire le persone che lo ricevono, come bulbi che per tanto tempo sono stati in un terreno arido, rispondono al nutrimento del sentimento.

L’amore va messo in circolo in ogni modo, con i gesti, con le parole, con la cura, con i movimenti, con i sorrisi, con gli abbracci, con i progetti.
Quel che non è amore invece va chiamato col suo nome e va allontanato dall’idea dell’amore, da quel che si racconta alle bambine, dalle scuse che si imbastiscono per andare avanti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...