Sii Gentile con i piccoli progressi

Sii Gentile
con i piccoli progressi:
anche il più lungo
dei viaggi inizia
da un passo.
***********siigentile_78_testo_bassa.jpg

I progressi a volte sono così piccini che ci sembrano inutili e il traguardo così lontano da sembra impossibile raggiungerlo.

Si tende a disprezzare il piccolo progresso perché tutti vorremmo camminare veloci, magari correre e arrivare presto alla meta.
Tante volte però il nostro cammino è fatto di piccoli e faticosi passi, lo sa bene chi segue qualcuno che ha più difficoltà di altri a stare al passo della società.
Lo sanno bene i genitori che seguono figli che faticano a stare al passo della classe o che devono arrivare ai parametri stabiliti da un certo protocollo.

Lo so bene io quando ogni giorno cerco di capire se una delle mie figlie ha fatto progressi col linguaggio e li misuro, li conto, li numero e mi sembrano sempre troppo piccoli e corti.

Lo sanno bene tutti quelli e tutte quelle che cercano di stare al passo di una presunta normalità. Il passo comune, a volte, è troppo veloce e dobbiamo seguire un altro passo: il nostro.

Nessun passo e nessun progresso è inutile, per quanto piccolo possa essere.
Nessun progresso va ignorato, anzi, va festeggiato, va salutato con gioia per dargli coraggio.
I progressi si costruiscono nella fiducia, nella gioia e nel sorriso, non nella frustrazione e nella caduta libera dell’autostima.
Non otterremo più progressi arrabbiandoci, pretendendo cose impossibili e denigrando noi stessi o chi abbiamo davanti.

Qualsiasi viaggio, anche il più lungo, il più complicato, il più bello, il più ardito, inizia da un solo passo e, magari, quel primo passo è stato piccolo e incerto.

Sii Gentile con quel piccolo progresso, con quel timido passo, con quel miglioramento, circondalo di fiducia e rispetto.
Fai sentire a quella persona che non ritieni inutile e ridicolo quel lento incedere.

Guardare sempre al traguardo, specie se è lontano, ci demotiva, allora dobbiamo concentrarci sui nostri piedi e non sulla distanza che ci separa.
Un giorno alzeremo gli occhi e ci troveremo incredibilmente vicine (o vicini) alla nostra meta, senza sapere bene quanti passi sono stati fatti, quanti progressi, quanto tempo, sapremo solo di essere arrivate/i.

siigentile_78_bassa
“Sii gentile” è un mio progetto nato alla file del 2018: ogni lunedì condivido sul blog degli spunti di gentilezza.
La gentilezza è un gesto rivoluzionario: fa sentire bene bene chi la fa e chi la riceve.
La gentilezza è una scelta e una pratica.
Non c’è nulla di sciocco o di debole in chi è gentile, anzi, mi sento di dire che sono persone che non hanno bisogno di una corazza di arroganza e maleducazione. Sono persone che hanno il coraggio di essere gentili con chi li circonda, con gli amici, coi familiari e con gli sconosciuti.
La gentilezza però non si limita alle persone: si può praticare anche verso il pianeta, verso gli animali e verso i sogni.
Spero che questi spunti possano farti sorridere e farti venire voglia di praticare la gentilezza, o se già lo fai, di proseguire con la consapevolezza che io sono con te.

A maggio 2019 è nato un libro quadrato con tutti i Sii Gentile apparsi in questi mesi, lo trovi qui.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...