La foto di classe la facciamo uguale!

“Quest’anno i bambini rimarranno senza foto di classe” mi disse la mia amica di Lotta libreria, qualche tempo fa.
“Creiamo qualcosa insieme per permettere ai bambini di avere la loro foto di classe e, col ricavato, aiutiamo la scuola”
“Ci sto!”

Quando parlo di gesti di gentilezza rivoluzionari, nel loro piccolo, parlo di questo.
Non una gentilezza di facciata o il sorriso di circostanza ma essere pronti con gesti e impegno a supportare delle idee che ci sembrano buone e utili.
A me l’idea della Libreria Lotta mi è piaciuta molto: la foto di classe è un ricordo prezioso per tutti i bambini.

So che i nostri bonifici alle scuole, con questa iniziativa, saranno una goccia nel mare ma sono orgogliosa di essere una piccola goccia.
Per questo motivo ho messo a disposizione il mio lavoro gratuitamente, perché ho a cuore la scuola.

(Se non hai tempo di leggere tutto il post clicca direttamente qui per acquistare la Foto di Classe)

fotoClasse
La foto di classe la facciamo uguale!

Ci siamo arrovellate un po’ e abbiamo pensato a un collage altamente personalizzabile: ho disegnato le sagome di bambini seduti e in piedi, degli insegnanti, uno sfondo e una coccarda per scrivere il nome della classe.
A ogni sagoma andrà applicato un viso e si può scegliere tra capelli corti, lunghi, ricci, lisci, trecce, capelli rasati, cerchietti e codini.
Le stesse sagome non sono tutte uguali e c’è chi ha le mani dietro la schiena, chi le tiene davanti, chi le tiene lungo i fianchi.
Ho lasciato anche dei visi in cui disegnare i capelli, in modo da arrivare laddove potrei non aver pensato.
Ogni sagoma è da colorare e il viso è da personalizzare con le facce di compagni e compagne.
Si possono stampare quante sagome si vuole per arrivare a comporre una foto di classe da 16, 17, 20 o 25 bambini.

Se si ha una stampante a colori e si è pazienti si può incollare, al posto dei visi che ho disegno io, le fotografie dei visi dei compagni.
Un genitore di buona volontà può raccogliere tutte le foto, ridimensionare i visi dell’altezza del viso della sagoma e stamparle su un unico foglio.
(Ma qui sto andando troppo nel dettaglio, è un errore che faccio sempre!)

Non è la solita foto di classe, sarà un collage di classe, ma sarà anche un momento in cui pensare ai propri compagni, al gruppo classe, un momento da dedicare a ogni bambino e bambina.
Un momento in cui ritrovarsi seduti vicini, in cui immaginarsi l’uno accanto all’altro/a.
Questa foto foto/collage è il simbolo del gruppo che si sta cercando di tenere unito con tante fatiche con la didattica a distanza.
Viviamo di simboli e riti e la foto di classe è uno di questi.
Schermata 2020-05-18 alle 13.33.48

La foto (collage) di classe è un PDF da scaricare dall’e-commerce della Libreria Lotta, per maggiori informazioni: https://lottalibreria.com/la-mia-foto-di-classe/

Già questo progetto, se finiva qui, mi avrebbe resa felice ma c’è più: per ogni PDF acquistato, al costo di 8 euro, 5 euro verranno versati, dalla Libreria Lotta, alla scuola che vorrai tu.
Da parte tua non devi far altro che scrivere, al momento dell’acquisto, la scuola che dovrà beneficiare dei tuoi 5 euro.
I costi del bonifico e la ricerca dell’Iban della scuola, è a carico nostro.

Quindi, momento dell’acquisto, ricordati di specificare la scuola, il nome e la città, a cui vuoi vadano i tuoi 5 euro.
Se non lo specificherai, verseremo noi 5 euro a una scuola elementare della tua città.
Schermata 2020-05-18 alle 13.36.17

Un gesto di solidarietà a sostegno delle nostre scuole per trovarle come le abbiamo lasciate o, magari, meglio di prima.
Perché versare dei soldi alla scuola?
Perché vorremmo trovare, a settembre, la scuola pronta ad accogliere i nostri bambini e bambine.
La scuola è relazione, è impegno a crescere insieme, è avere cura delle future generazioni, è un diritto inviolabile e costituzionalmente garantito.

Fino al 30 giugno (e non oltre) potrai acquistare il PDF de LA MIA FOTO DI CLASSE, dal 1° luglio partiremo con i bonifici alle scuole beneficiarie inviandoti la ricevuta.

Ti chiediamo, se parteciperai a questa iniziativa, di usare correttamente il PDF acquistato: non usarlo per più classi, non inviarlo per e-mail o farne fotocopie ad altri che non siano la tua classe.
Per non vanificare il nostro lavoro e, soprattutto, perché la scuola ha bisogno di un aiuto concreto.
Per maggiori informazioni: https://lottalibreria.com/la-mia-foto-di-classe/

Aiutaci col passaparola.
Se vuoi aiutarci condividi l’iniziativa nei tuoi canali social, raccontala ad altri genitori e insegnanti.
Parlane con chi ha a cuore la scuola.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...