Sii Gentile con la mancanza

Sii Gentile
con la mancanza
che ti rode il cuore,
col desiderio di abbracciare chi ami.
Ora sai chi è
davvero importante
nella tua vita.
*************
siigentile_63_testo_bassa.jpgIl Sii Gentile di oggi è dedicato al senso di mancanza che accompagna le nostre giornate.
Quante cose ci mancano della nostra quotidianità?
Chi ci manca come l’aria che respiriamo?
Ci mancano i nostri affetti, il fidanzato/a, i figli, i genitori, i nonni, gli amici ma anche i luoghi.

La mancanza è forse una costante di questa quarantena
e ogni giorno ci ricorda cosa e chi vorremmo vedere, ma anche chi non ci è mancato poi così tanto e chi siamo stati sollevati/e di non vedere.

La quarantena col suo essere una privazione, uno spazio monotono e stretto in cui muoversi, col suo essere gabbia, ci evidenzia quel che ci manca e quel che NON ci manca.
Sii gentile con le informazioni che ti manda il cuore, sono preziose!
Faranno parte della ricostruzione della tua quotidianità futura, quella che, se abbiamo imparato la lezione, modificheremo e ceselleremo in base ai nostri desideri ed esigenze.

Sarabbe sciocco riprendere tutto come è stato interrotto se si può migliore qualcosa, o no?
Scegliamo di vivere questo tempo senza rassegnazione ma consapevoli di quel che ci manca, quel che ci fa soffrire, quel che ci sgretola il cuore.
Consapevoli di quel e di chi NON ci manca, di chi era nella nostra vita per abitudine o paura della solitudine.
Consapevoli di non volere nel nostro quotidiano persone aggressive, cattive, manipolatrici.

Esercitiamo la nostra libertà anche in questo tempo di forzosa reclusione per progettare una quotidianità più amica, più vicina ai nostri desideri.
Per cui ben venga la mancanza che ci fa capire chi vogliamo avere sempre vicino.siigentile_63_bassa.jpg“Sii gentile” è un mio progetto nato alla file del 2018: ogni lunedì condivido sul blog degli spunti di gentilezza.
La gentilezza è un gesto rivoluzionario: fa sentire bene bene chi la fa e chi la riceve.
La gentilezza è una scelta e una pratica.
Non c’è nulla di sciocco o di debole in chi è gentile, anzi, mi sento di dire che sono persone che non hanno bisogno di una corazza di arroganza e maleducazione. Sono persone che hanno il coraggio di essere gentili con chi li circonda, con gli amici, coi familiari e con gli sconosciuti.
La gentilezza però non si limita alle persone: si può praticare anche verso il pianeta, verso gli animali e verso i sogni.
Spero che questi spunti possano farti sorridere e farti venire voglia di praticare la gentilezza, o se già lo fai, di proseguire con la consapevolezza che io sono con te.

A maggio 2019 è nato un libro quadrato con tutti i Sii Gentile apparsi in questi mesi, lo trovi qui.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...