Quarantena ad alto contatto

il

Sto provando a spiegare alle Ricciole che devono stare a un metro di distanza, almeno dalla mia colazione, ma non vogliono sentire ragioni.
Vogliono vivermi in braccio e, da lontano, sembriamo uno strano essere a 3 teste bionde.
La mia ancora per poco perché, senza tinta, a breve sarà una testa un po’ argentata, un po’ bionda e un po’ castana.

In questo periodo, più che mai, la mia funzione principale è mamma-poltrona, poi mamma-letto e solo in ultimo mamma-seda-risse ma solo risse gravi, per le piccole contese divento una delle 3 scimmiette.

Al mattino ci svegliamo sempre piene di buone intenzioni che degenerano man mano che passano le ore.
Il mattino dopo però riparto con immutato buon umore, sono ottimista di natura.

Aldilà della paura, dell’incertezza, del vivere alla giornata, non vorrei essere in nessun altro posto al mondo e questa consapevolezza mi fa stare bene.
Un cuore caldo c’è, siamo insieme e in salute. Devo tenerlo a mente quando mi sento a terra.
Non è facile in questo periodo mantenere un umore costante ma qualche consapevolezza sé bene tenerla stretta fra le dita.
90670018_2861843293928784_8113461653305032704_o.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...