Sii Gentile 42 / con la natura

Sii Gentile 
con la natura
che è fonte 
di meraviglia.
Proteggila.
Contempla il santuario
dove camminiamo 
ogni giorno.siigentile_42_testo_bassa
Il Sii Gentile di oggi è dedicato alla NATURA, non ci sarà mai abbastanza gentilezza verso la nostra casa, la nostra culla, verso tutta questa bellezza.

Maria Montessori scriveva che i bambini non vivono di solo latte e che anche i più piccoli vanno portati in mezzo alla natura a osservarla perché un filo d’erba, un fiore, un’ape sono un nutrimento importante per la crescita dei bambini.
Bambini educati all’amore e al rispetto della natura più che staccare i fiori si siederanno accanto a osservarli, desiderosi di godere della bellezza del fiore senza reciderlo.

Io amo stare all’aria aperta e, nonostante ami la grande città e le mille opportunità che offre, non c’è nulla che mi restituisce pace e serenità come la campagna.
Posso perdermi per molto tempo a osservare un corso d’acqua, ascoltarlo, guardare la sua schiuma bianca, osservare i campi di grano nei giorni di vento ondeggiare come un grande oceano.

Ho avuto un ottimo maestro per l’osservazione della natura: mio padre. Con lui ho camminato in mezzo a strade sterrate e boschi e ha cercato, invano, di istruirmi indicandomi i vari alberi, le erbe commestibili e quelle non commestibili, fiori, funghi. La sua è una conoscenza diretta di contadino che per tanti anni ha vissuto in stretto contatto con la natura.

Ora che a mia volta sono genitore cerco di portare il più possibile le mie bambine in mezzo alla natura che sia mare, montagna, campagna, bosco, prato. Cerco di farle vivere all’aria aperta perché non sono piante da interni, sono bellissime piante da terra piena e adoro vedere la loro gioia nel correre in un grande prato.
Cerco di trasmettere loro l’importanza di ogni albero, ci fermiamo a guardare le foglie, a contare le stelle, a osservare le lucciole. Nessuno spettacolo naturale viene ignorato.

Amare la natura vuol dire cercare di proteggerla, rispettarla, non raccogliere i suoi frutti più del necessario.
Amare la natura vuol dire viverla e conoscerla, sempre più spesso la viviamo poco, abbiamo paura del buio della montagna, del vento d’inverno, della nebbia, degli spazi troppo isolati.
Ci fa impressione la verdura sporca di terra o con una lumaca in mezzo perché siamo abituati alla sua versione iper pulita da supermercato.
Abbiamo paura di lei perché la conosciamo sempre meno, abbiamo dimenticato la stagionalità di frutta e verdura e non sappiamo quindi come comportarci al supermercato per acquistare frutta e verdura di stagione.
Non sappiamo molte cose e se non le sappiamo non possiamo scegliere come comportarci.

La natura è sempre più spesso addomesticata, imbrigliata in mezzo al cemento, svilita, svenduta per costruire l’ennesimo centro commerciale.
Nessuno spazio verde è mai troppo buio, selvaggio, disordinato.

Riprendiamo a vivere la natura, a passeggiare nei boschi, nelle strade di campagna, in montagna e al mare, ricordiamoci che siamo figli della natura e non del cemento. La natura non è il nostro giocattolo né qualcosa di cui possiamo a fare a meno, mentre, viceversa, la natura potrebbe fare a meno di noi.
siigentile_42_bassa
**************************************
“Sii gentile” è un mio progetto nato alla file del 2018: ogni lunedì condivido sul blog degli spunti di gentilezza.
La gentilezza è un gesto rivoluzionario: fa sentire bene bene chi la fa e chi la riceve.
La gentilezza è una scelta e una pratica.
Non c’è nulla di sciocco o di debole in chi è gentile, anzi, mi sento di dire che sono persone che non hanno bisogno di una corazza di arroganza e maleducazione. Sono persone che hanno il coraggio di essere gentili con chi li circonda, con gli amici, coi familiari e con gli sconosciuti.
La gentilezza però non si limita alle persone: si può praticare anche verso il pianeta, verso gli animali e verso i sogni.
Spero che questi spunti possano farti sorridere e farti venire voglia di praticare la gentilezza, o se già lo fai, di proseguire con la consapevolezza che io sono con te.

A maggio 2019 è nato un libro quadrato con tutti i Sii Gentile apparsi in questi mesi, lo trovi qui.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...