Una cosa bella per te / 3

(Una cosa bella per te è un mini percorso che ho inviato con la newsletter qualche tempo fa. Ho deciso di ripubblicato sul blog le varie e-mail inviate in modo che tutti possano avere una cosa bella quando ne sentono bisogno.)
>>> CERCA TUTTE LE COSE BELLE NEL BLOG NELLA SEZIONE COSE BELLE

Sei tornata dal viaggio a Bomarzo della Cosa Bella numero 2?
Per accoglierti al meglio dopo un viaggio tanto affascinante ho pensato di prepararti delle pesche ripiene.

Perché delle pesche ripiene?
Perché è una delle ricette della mia infanzia che preparava mia nonna e come probabilmente saprai, se mi segui, porto nel cuore un grande ricordo della nonna.
A lei devo il nome Burabacio anche se, dal suo punto di vista, non era un complimento.
pesche

Le pesche ripiene sono un dolce estivo piemontese, semplice, buono ed è un modo goloso per impiegare delle belle pesche mature che in questo periodo non abbiamo difficoltà a trovare.
Gli amaretti e il cacao sono una costante della tradizione piemontese e li ritroviamo anche un altro dolce tipico che è il bounet.

Ti offro una ricetta bella, non un dolce qualsiasi ma un dolce farcito di infanzia, di estati lunghe, calde ma anche piovose in cui temporali improvvisi mi coglievano alla sprovvista mentre pedalavo in bicicletta (e io da piccola ero spesso sui pedali). pesche_ricetta_bassa

Pesche ripiene (4 porzioni)

  • 5 pesche gialle
  • 60 g di zucchero
  • 30 g di cacao
  • 30 g di burro
  • 4 amaretti
  • 2 tuorli

Lava quattro pesche, asciugale, dividile a metà senza sbucciarle ed eliminate il nocciolo. Togli un po’ di polpa al centro, raccoglila in una ciotola, aggiungi tutta la polpa della restante pesca, lo zucchero, gli amaretti sbriciolati, i tuorli e il cacao. Mescola e riempi con questo composto le mezze pesche dando al ripieno la forma di cupoletta. Alla sommità di ognuna metti un fiocchetto di burro. Imburra una teglia, adagiai le pesche e cuoci in forno preriscaldato a 160°C per un’ora. Servile calde o tiepide.
(la ricetta è del sito cucchiaio d’argento: cucchiaio.it se la provi fammi sapere se ti piace!)

Le pesche ripiene hanno anche una variante di cui non ho trovato la ricetta ma te la scrivo così come me la ricordo: gli stessi ingredienti vengono messi a cuocere in un pentolone, fatta eccezione per le pesche che non sono intere ma sminuzzate a pezzetti e per i tuorli d’uovo che sono assenti. Il tutto cuoce finché diventa una crema scura per via del cacao e profumatissima.

coseB
Non sei iscritta alla Newsletter di Burabacio?
Rimedia cliccando qui!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...