Il bello e il buono della vita

Qualche mese fa ho iniziato a pensare a quante cose belle ci perdiamo per strada e a quanta energia sprechiamo nell’arrabbiarci per gli imprevisti che ci capitano. Così ho deciso di metterle su carta e il risultato è stato sorprendente!
Non finivo mai di scrivere: un viaggio che ci è piaciuto particolarmente, un piatto dell’infanzia, l’amico o l’amica che sa sempre strapparci un sorriso, un pensiero bello, una sorpresa inaspettata, il posto magico in cui ci rifugiamo per ricaricarci, un gesto gentile ricevuto, il rito di benessere che ci rimette al mondo, la serata perfetta, la colazione sontuosa, il nostro albero preferito, la nostra stagione del cuore, la poesia che ci fa commuovere e il film che ci fa sospirare.

Perché tutte queste cose le diamo per scontate?
Siamo portati a dimenticare facilmente le cose belle che ci sono successe ma ci ricordiamo benissimo la persona che ci è passata davanti al supermercato, la fila in autostrada, la gita saltata, la piccola scortesia di cui siamo state oggetto.
Questo porta in nostro cervello in un loop di cose brutte che memorizza e accumula.
Blocca il loop e accumula cose belle!

Come quando l’estate si raccoglie la frutta matura e si fa la marmellata per l’inverno per poter assaporare ancora le bontà estive, le Cose Belle vanno custodite e ricordate, per non dimenticarsi quanto è ricca di bontà la nostra vita.cosebelle_tavolo4_ETSYcosebelleOK_ETSY

In casa Burabacio è nato un nuovo diario che riassume tanti anni di Bura-pensiero: promuovere e custodire le cose belle, conservare e amare il bello e il buono che incontriamo ogni giorno sulla nostra strada.
In tanti parlano di quel che non va, di quel che vorremmo essere e non siamo, di quanto ci sentiamo sfigati.
Io ho pensato di fare l’opposto: voglio restituire alle persone la reale percezione di quanto sia preziosa e bella la vita di ognuno di noi.

Non esiste persona al mondo che collezioni solo giorni belli ma esistono persone che sanno volgere lo sguardo al bello e al buono e non concedono altro tempo alle cose che li hanno fatti arrabbiare, disperare o irritare.
Quanto vogliamo “concedere” alle giornate no, agli eventi che hanno rovinato i piani e alle arrabbiature è solo una nostra scelta, così come è una nostra scelta ricordare e preservare i momenti belli.

Da queste considerazioni è nato il QUADERNO DELLE COSE BELLE, un diario guidato per celebrare, ricordare, conservare e preservare le cose belle che ogni giorno capitano sulla nostra strada.
Se anche tu non ami la frase“mai una gioia”, se anche tu credi che le cose belle portano altre cose belle e i musi lunghi portano altri musi lunghi, allora questo diario fa per te!
Ogni pagina è da completare con fotografie, ricordi, parole, disegni.cosebelle_sogno_ETSYcosebelle_interno

Il Quaderno delle Cose Belle è interamente a colori!
Formato A5 (21×14,8 cm), 60 pagine rilegate con spirale metallica, carta riciclata da 300 g per tutte le pagine (quindi ogni pagina è un cartoncino!).

>>> VOGLIO IL QUADERNO DELLE COSE BELLE!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...