Sii Gentile/27: con chi si è perso

Sii Gentile
con chi si è perso
e si sta ritrovando.
Sta percorrendo
un difficile cammino di rinascita.
siigentile_27_testo_bassa
Questo Sii Gentile è un invito a non giudicare chi sta percorrendo la lunga strada della rinascita: è una via faticosa, difficile e dolorosa.
Non tutti hanno il coraggio di percorrerla e, soprattutto, ammettere di essersi persi nella vita.
Giudicare chi si sta ricostruendo, chi sta cercando i pezzi, chi sta scegliendo con chi e come stare, dove vivere, di cosa vivere e perché aprire gli occhi ogni mattino è semplice, semplicissimo.
Non è semplice invece spiegare a tutti perché si è su quella strada, perché si è persi, perché non si poteva più vivere in quel modo. E poi bisogna davvero spiegarlo?
Rinascere, ricostruirsi, analizzare la propria vita, guardarsi da lontano, non è cosa semplice, a queste persone serve la nostra comprensione, non il nostro sguardo indagatore.
Rinascere è sempre doloroso ma porta anche tanta gioia, probabilmente sarai rinato o rinata anche tu qualche volta.
Io almeno un paio!
Molte volte ho faticato a spiegare le mie scelte, spesso mi sono sentita giudicata ma era necessario e vitale. Non possiamo vivere con delle scelte che non ci rispecchiano, non ci descrivono, non ci rendono la persona che vorremmo essere e allora ci mettiamo in cammino.
Consumiamo le scarpe, perdiamo gli amici, ne troviamo di nuovi, scopriamo che alcune cose ci piacevano solo per far piacere agli altri e che tante altre ci piacevano ma non le conoscevamo.
La via di rinascita è sempre una via di conoscenza di noi stessi.
Buona rinascita a voi!
siigentile_27_bassa
**************************************
“Sii gentile” è un mio progetto nato alla file del 2018: ogni lunedì condivido sul blog degli spunti di gentilezza.
La gentilezza è un gesto rivoluzionario: fa sentire bene bene chi la fa e chi la riceve.
La gentilezza è una scelta e una pratica.
Non c’è nulla di sciocco o di debole in chi è gentile, anzi, mi sento di dire che sono persone che non hanno bisogno di una corazza di arroganza e maleducazione. Sono persone che hanno il coraggio di essere gentili con chi li circonda, con gli amici, coi familiari e con gli sconosciuti.
La gentilezza però non si limita alle persone: si può praticare anche verso il pianeta, verso gli animali e verso i sogni.
Spero che questi spunti possano farti sorridere e farti venire voglia di praticare la gentilezza, o se già lo fai, di proseguire con la consapevolezza che io sono con te.

A maggio 2019 è nato un libro quadrato con tutti i Sii Gentile apparsi in questi mesi, lo trovi qui.

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...