Il grammofono

il

Il grammofono nella stanza
è lì per chi vuole ascoltarlo senza ansia.
Il grammofono suona lento
e io mi siedo e sento.
Sento l’azzurro delle note belle
e poi tutte le altre sorelle,
sento immagini delicate
e altre appena pensate.
Sento paesaggi innevati
di paesi sconosciuti e meravigliati,
sento un brivido lungo la schiena
sento posarsi su di me gli occhi di una iena.
Sento qualcuno che corre per le scale
“Forza, presto, fa attenzione a non farti male”.
Sento la concitazione del momento
e il raccoglimento di un bambino attento.
Sento la fretta, la calma, la fretta
e poi una quiete perfetta.
Sento mille vite scorrermi dentro
mentre il grammofono corre e racconta un altro momento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...