L’Almanacco delle Prime Volte

C’è sempre una prima volta: il primo sorriso, il primo dentino, la prima parola, il primo viaggio, il primo compleanno.
Ma ancora: il primo mese di vita, il primo “giro” in altalena, la prima bicicletta, la prima volta al mare, la prima volta in montagna, il primo taglio di capelli, la prima cacca sul vasino.
Chi ha avuto a che fare con un neonato lo sa: ci sono miriadi di prime volte.

Sono momenti importanti nella vita di un bimbo, tappe necessarie ed entusiasmanti di una vita che cresce.
Ho disegnato l’ALMANACCO DELLE PRIME VOLTE per tenere traccia di tutto questo e celebrare la vita che fiorisce.
Nell’Almanacco puoi segnare gli eventi, le date e i luoghi, arricchendolo con foto, pensieri, disegni e quant’altro.
Non ti dimenticare di colorare ogni sua pagina, l’Almanacco infatti nasce in bianco e nero per darti ancora più spazio.

Poche righe fa ho scritto celebrare.
Troverai lo stesso verbo in quarta di copertina dell’Almanacco.
Non è un caso. Ho scelto il verbo celebrare con molta attenzione perché credo sia quello che meglio si addice all’Almanacco.
Ogni piccolo traguardo, stupore, ogni nuova cosa che arriva agli occhi dei bimbi è una festa, per noi e per loro.
Lo sto sperimentando ora con le bura-melle e le loro prime volte, che emozione!
Sono le stesse cose che succedono a tutti i bambini eppure ogni volta è come se fosse la prima.
Portano con sé il profumo della vita che cresce, che si evolve, che si fortifica.
Stare vicino a un neonato è un grande privilegio, oltre che una grande stanchezza, è come stare vicino a una fonte zampillante di vita pura. Nessuno è così attaccato alla vita come lui, lo slancio vitale lo percorre dalla testa ai piedi.
Quindi ben venga la voglia di celebrare la vita! 
L’ALMANACCO DELLE PRIME VOLTE è un quadernone di 100 pagine rilegato a filo refe, cioè cucito.
La copertina è plastificata, in modo da non rovinarsi per poter essere conservato sulla tua libreria per molti anni.

Disegnare l’Almanacco non è stato semplice, quante prime volte esistono nella vita di un bambino!
Ho fatto mente locale a tutte le prime volte delle bura-melle in questi 9 mesi di vita, poi ho chiesto agli amici con figli di 2/3 anni.
Non volevo fermarmi al primo anno di vita ma raccogliere momenti importanti fino ai 3 anni.
Come potevo non disegnare la prima volta sul vasino?
Così l’Almanacco inizia con il primo giorno di vita e finisce con il primo giorno di scuola materna.  

>>> L’ALMANACCO DELLE PRIME VOLTE lo trovi nella bura-bottega di Etsy, cliccando qui! 

Gli elementi ricorrenti nelle pagine sono:
– data
– luogo
– un piccolo spazio per raccontare
Alcune volte ci sono anche delle domande a risposta multipla:
“Mi è piaciuto? Si, No, Forse”

L’Almanacco è scritto in prima persona singolare ed è la voce del bambino che racconta, per cui, mi raccomando, cerca di essere il più preciso possibile!
Ci sono delle pagine dedicate alle foto con la mamma, con il papà e con i nonni, per cui non diventare geloso, potrai comparire pure tu!
Come sempre non mancano elementi buffi e divertenti perché niente è più allegro di una vita che cresce.  

Un commento Aggiungi il tuo

  1. sidilbradipo1 ha detto:

    Meraviglia ❤
    E con le stupendissime bura-gemelline chissà quanti album ci sono da riempire! 😛
    Bacione ❤
    Sid

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...