L’ABC delle spedizioni con il corriere

Carissimo burabacio addicted, da gennaio, le spedizioni STANDARD (leggi “quelle più economiche”) vengono affidate a un corriere privato, Nexive.
Nexive, in 4-5 giorni lavorativi, consegna nelle tue sante manine i manufatti della Bura-bottega.
Questa spedizione costa 3,50 euro, mentre, se vuoi una consegna più rapida, puoi scegliere il corriere espresso SDA che ha tempi di 1-2 giorni (e costa 6,50 euro).

La spedizione con il corriere funziona come la posta raccomandata che, o viene consegnata alla persona interessata, oppure va in giacenza all’ufficio postale.
(Le ragioni dell’abbandono di Poste Italiane le puoi leggere qui). La spedizione con il corriere, allo stesso modo, o viene consegnata direttamente a te, oppure va in GIACENZA e puoi ritirare la busta nella sede più vicina a casa tua.
Fin qui tutto ok?
Bene.
Mettiamo caso che il corriere non ti trovi al momento della consegna.
Che puoi fare?
Puoi cercare la sede Nexive più vicina a casa tua e andare a prendere la busta o pacchetto lì, oppure puoi programmare un SECONDO TENTATIVO DI CONSEGNA. Sono bravi, eh?
Le Poste Italiane non concedono una seconda visita (questo è sicuramente un aspetto positivo del corriere).
Se il corriere non ti trova nemmeno nel giorno programmato, la busta o pacchetto va in giacenza.
Se non lo ritiri entro un tot di giorni la spedizione torna indietro.  abc_corriere

Se non hai mai comprato on-line, o non hai mai ricevuto buste e pacchetti da un Corriere, LEGGI ATTENTAMENTE quel che IL CORRIERE NON FA:

  1. IL CORRIERE NON PRENDE UN APPUNTAMENTO
    Il corriere non ti può dare un’ora esatta di consegna e non puoi scegliere tra mattina e pomeriggio, puoi solo scegliere IL GIORNO DI CONSEGNA.
    Il corriere rispetta un giro di consegne e non può passare il giorno che dici tu, alle 16 in punto, a casa tua.
    Questo vuol dire che il giorno scelto deve poterti trovare a casa dalle 9 alle 16,30.
    Nel caso non ti trovi in casa nemmeno al secondo tentativo, come ti dicevo, devi andare a ritirare il pacchetto o la busta alla sede Nexive (o SDA, se hai scelto il corriere espresso) più vicina a casa tua. La puoi facilmente trovare dal sito di Nexive.
    L’ideale, per non incorrere in questo problema, sarebbe scegliere un indirizzo di consegna in cui c’è sempre qualcuno: un negozio di fiducia, un ufficio, un bar che conosci, un tuo amico che sai essere a casa tutto il giorno, i tuoi genitori, ecc ecc.
  2.  IL CORRIERE NON TI TELEFONA SE NON TI TROVA A CASA
    Insieme all’indirizzo ti chiedo sempre di scrivermi un recapito telefonico, che utilizzerà il corriere solo nel caso in cui non dovesse trovare casa tua. Il corriere, però, non ti chiamerà se non ti trova a casa: se dovesse fare così a ogni consegna sarebbe, per lui, un bel problema.  Se suona al tuo campanello e non gli risponde nessuno porterà la tua busta in giacenza, non cercherà di contattarti per sapere se stai tornando a casa, se deve raggiungerti da qualche parte, se ci sarai fra due ore, a meno che non ti conosca e consegni abitualmente da te. Non lo farà nemmeno se mi scriverai nell’ordine di etsy di dire al corriere di telefonarti, è come un amante ingrato. Mi dispiace.
  3. IL CORRIERE POTREBBE NON CONSEGNARE SE NON TROVA IL TUO NOME SUL CAMPANELLO
    Cerca di essere preciso quando scrivi l’indirizzo.
    Se sul tuo citofono non compare il tuo nome il corriere potrebbe non trovarti e non consegnare.
    Evita di  scrivermi indirizzi così:
    Io che non compaio nel campanello – Via dei pinchi palli, 8 – 00000 Città – Provincia
    L’indirizzo di consegna deve corrispondere a quel che il corriere troverà sul tuo citofono. Questo è necessario anche per poste italiane, anzi, il postino se non trova il tuo nome sul citofono rispedisce immediatamente indietro la busta. (Questo è un altro vantaggio del corriere, in questo caso va solo in giacenza!)
    Quindi se sul tuo campanello c’è scritto: “Rosetta Stelletta” il tuo indirizzo sarà:
    Rosetta Stelletta – Via dei pinchi palli, 8 – 00000 Città – ProvinciaUn’ultima cosa: la provincia. Non dimenticarti mai di scrivere la provincia nel tuo indirizzo.
  4. IL CORRIERE, SE NON HAI IL CITOFONO, NON URLA SOTTO CASA TUA (né ti fa una serenata)
    Se casa tua non ha un campanello, un citofono, o si trova in un posto sperduto che nessun corriere trova mai, contattami prima dell’acquisto e troverò il miglior modo per farti arrivare la bura-busta.
    Se non hai un campanello è molto difficile che il corriere ti troverà, non si metterà a urlare per farti affacciare dalla finestra, difficilmente ti chiamerà al telefono, non è obbligato a farlo e non posso obbligarlo nemmeno io scrivendogli un’email in corrierese con le tue indicazioni.
    Contattami prima (o subito dopo l’acquisto) e cercherò un’altra soluzione.

Questo è quanto, spero di esserti stata utile!

Annunci

One Comment Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...