Il Giovedì della Meraviglia: Cavallucci marini!

on

Avevo un cavatappi molto annoiato in cucina,
era astemio e la sola vista del vino gli faceva venire la nausea.
“ah me tapino, che sorte, che vita” ripeteva spesso.
Una sera, il cavatappi, aveva visto una cosa alla tivvù: il mondo sotto l’acqua.
Da quando l’aveva visto bramava, più di ogni altra cosa, farne parte.
“son nato cavatappi ma non è questo il mio posto! 

Cucina mia sei una prigione!”
Così, un bel giorno, presi un pennarello e l’accontentai.

Oggi è giovedì e come ogni giovedì che si rispetti vi propongo un nuovo ESERCIZIO DI MERAVIGLIA.
Che senso hanno gli esercizi di Meraviglia?
Sono dei piccoli esercizi per allenare la fantasia, coltivare il bello e cambiare punto di vista!

Qualche tempo fa ho scritto un post  per raccontare meglio cosa intendo per “meraviglia” e perché ci tengo tanto. 
“La Meraviglia è un processo attivo di ricerca della bellezza ed è il contrario del lamento, il suo opposto passivo.
Il lamento non fa, non propone, non crea: il lamento corrode.”
Se vuoi leggerlo clicca qui!  cavalluccio
Lo sai che ho disegnato un quaderno con gli esercizi di Meraviglia?
Lo puoi trovare su Etsy cliccando qui!  6

Annunci

One Comment Add yours

  1. sidilbradipo1 ha detto:

    ❤ ❤ ❤
    Bacio
    Sid

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...