Stampa che ti passa

Anche se ho un negozio su Etsy da qualche tempo è solo da gennaio 2016 che  ho deciso di lavorarci più seriamente o almeno capire che diavolo stavo facendo lì. E infatti i risultati non sono tardati a venire.
Ma partiamo dall’inizio: che cos’è Etsy?
Etsy è una delle  piattaforme di marketplace dedicata all’handmade più usata al mondo.
Prima nel mio negozio avevo in vendita solo qualche stampa e nessuno sapeva che c’erano.
A gennaio ho scelto Etsy come posto in cui vendere il primo colouring book autoprodotto: “Donne di Sogno e via via ne ho aggiunti altri.
Ora ho circa 40 articoli tra stampe, disegni originali, quaderni e diari. quaderni
Etsy per me è comodo: gestisce gli ordini, i pagamenti, mi avvisa con un’email quando arriva un nuovo ordine, tiene memoria di tutte le spedizioni fatte, c’è uno spazio apposito per essere contattati dai possibili compratori, non è esoso come commissioni sugli articoli venduti e tante altre cose che mi facilitano la vita. I prodotti presenti su Etsy sono tantissimi e si va dall’illustrazione all’uncinetto, dai vestiti alla grandissima categoria dei gioielli. etsymeravigliati_anteprima
La cosa difficile è proprio essere “trovati”!
Come faccio a dire che ci sono anche io con la mia bura-macchinina, aspirante cercatrice di meraviglia nel gran mondo di  Etsy?
Così ora, per rispondere a questa domanda, sto studiando e ho scoperto che spesso mettevo titoli privi di senso, anche se tanto carini, ad esempio: “Esercizi di Meraviglia!”
Tutto molto bello ma che cosa sono?
Non si capiva minimante che diavolo stavo vendendo. 
Ho anche imparato a dire che vendo i miei prodotti! WOW!
Faccio passi da gigante!
Una volta avevo persino vergogna a scrivere “acquistabile su” “lo trovi in vendita su” come se fosse una cosa brutta.
E non sono mica la sola! Tante persone che vendono handmade hanno il mio stesso problema!

Da poco poi ho scoperto che c’è un intero mondo che ho sempre ignorato: i file digitali!
I grandi “maestri” sono quasi tutti negozi degli Stati Uniti con tantissimi articoli e ottime idee!
Carte e stoffe da scaricare e stampare per le crafter (già, perché non ci avevo mai pensato? Le crafter per confezionare le loro magnifiche borse, fasce per capelli e cuscini hanno sempre bisogno di texture diverse!), biglietti per le feste di compleanno e tutto quel che ruota attorno ai compleanni, fogli da colorare per bambini e adulti, to-do list, shopping list, planner settimanali.
Un intero mondo, per me, inesplorato!
Mi permetterebbe di arrivare anche a persone che vivono dall’altra parte del mondo e che non avrebbero mai comprato un quaderno cartaceo!
Già i costi di spedizione in Italia sono un deterrente all’acquisto, figuriamoci arrivare in Australia!
Per questo c’è il file digitale.
Nuovi orizzonti, nuove idee (tantissime) e tanta voglia di far diventa la mia “bura-bottega” qualcosa di più grande.
Ce la farò?
E chi lo sa, intanto studio.
Studio i prodotti che mi piacciono di più, quel che vorrei comprare io, quel che mi sembra possa mancare e vedremo se questo darà i suoi frutti!
Intanto vi presento le mie to-do list, shopping list e planner settimanali da scaricare, stampare e… COLORARE!
Ho scelto di creare materiale da stampare in bianco e nero per diversi motivi, uno fra tutti è il risparmio di chi stampa un planner settimanale.
1 2
Il secondo è una coerenza con la mia filosofia “del colore”.
Un tocco di “burabacio” è d’obbligo e l’idea di creare tutti materiali che possono essere colorati mi piace molto!  Mentre uno compila la to-do list colora una sirena, mentre finisce di scrivere la spesa colora di rosso tutte le mele. Una shopping list rilassante, perché no?

Vi terrò aggiornati se i miei studi daranno frutti!
1

Annunci

5 Comments Add yours

  1. Tati ha detto:

    Io trovo tutto ciò che fai estremamente incantevole e delizioso ( sono anche un po’ invidiosa, lo ammetto, perché è un dei miei millemila sogni fare cose così …)

  2. Tati ha detto:

    Uffa… Non avevo finito: niente volevo solo farti tanti complimenti 😉

    1. asabbri ha detto:

      eheheheh grazie! millemilasogni è un gran affollamento!

  3. PysslArt ha detto:

    Mi sto rendendo conto anch’io della difficoltà di emergere su Etsy. Amo l’handmade e il tuo blog è molto interessante. Passa per la mia pagina Facebook, mi farebbe piacere: https://www.facebook.com/Me.PysslArt/

    1. asabbri ha detto:

      Ora ti seguo su FB! Devo dire che ho iniziato a trovare un gran beneficio da quando ho iniziato a seguire i loro consigli, cioé: avere almeno 30/40 articoli, curare le foto e soprattutto cura nei nomi e nelle descrizioni degli articoli. Prima sceglievo dei nomi per me bellissimi ma che per chi voleva comprare erano assolutamente privi di senso. Limando tutte queste cose inizia ad andare meglio. Sicuramente è un lungo percorso e la gran quantità di venditori su etsy non semplifica la faccenda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...