L’ape elettrica, la sega squalo, il mouse lavoratore e il pinzosauro che ringhia. Disegni.

il

Una lampadina  un giorno si bruciò.
“Me sventurata”, disse lei, “ora che cosa farò?”
“L’immondizia è la mia ultima dimora
ma sento che ancora non è ora!”

apeelettrica_bassa
Su un foglio, poco lontano, una spugna si posò.
Era così bella che un fiore le ricordò.
“Ecco cosa posso diventare”, disse la lampadina andata a male,
“sarò l’ape che i fiori va ad amare.”

 

apeelettrica_dett_bassa
bzzz bzzzz ora passo la vita ad impollinare.

sega_bassa
Una vecchia sega che nel garage riposava
guardava il soffitto e si annoiava.
“Vorrei vivere d’avventura,
essere libera nella natura
magari incutendo agli altri la giusta paura.”

Arrivò in tarda serata un pennarello
era nero e bello
intorno alla sega disegnò
e un grande squalo lei diventò.
Ora va per il mare
e le barchette di carta cerca di sbranare. mouse_bassa
Il mouse era vecchio e malandato
e da tanto non veniva usato.
“Sono vecchio, lo so, ho ancora il filo ed un sol tasto
eppure non voglio essere dell’oblio il pasto.”
Un bel giorno incontrò adesivo e foglio
“ecco quel che voglio!”
il mouse con loro si attorcigliò
ed un signore col caffé diventò.

pinzosauro_bassa pinzosauro_dett_bassa

Dentro una cassetta degli attrezzi una pinza russava
e tanti dinosauri sognava.
Lei sapeva solo pinzare
e chiedeva ai cacciaviti come il suo sogno far avverare.
Loro le rispondevano: “Dormi pinza mia
che la tua idea è solo follia”.
E invece un giorno fortunato
trovò un grrr disegnato
si appoggiò vicino a lui e alle nuvole colorate
e divenne un feroce dinosauro per brugole spaventate.

tavolo_lavoro

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...