Il popolo dei ranafanti

il

treranafantiIl popolo dei ranafanti, per ora, è questo che vedete in foto ma non escludo che possa crescere di numero.
Una ranafantessa con molto eyeliner, un ranafante storico, il primo ed il solo e un nuovo arrivato, il bianco ranafante a ghirigori.
Chi sono i ranafanti?
Sono dei cartocci delle uova dipinti che mi fanno compagnia mentre cucino o mentre faccio colazione (no ancora non ho iniziato a parlarci. Zitti, ho detto state zitti!)
Il nome deriva da rana e da elefante, visto che il primo (ed il solo) ranafante ha delle zampette elefantine.

Sono molto semplici da fare, basta munirsi di un po’ di tempera o in alternativa di pennarelli indelebili!
Possono riempire bene le giornate d’influenza dei vostri bimbi e sù, non lo diremo a nessuno, se pure voi, genitori grandi e non influenzati, vorrete realizzare il vostro ranafante di fiducia!
ranafante_allafacciadelladieta

I ranafanti sono golosi di biscotti, soprattutto se fatti in casa, meglio ancora se sono arricchiti da gocce di cioccolato. I biscotti non ricambiano questo amore.ranafante

I ranafanti amano il colore e non dicono mai di no ad una foto scattata vicino a un secchiello pieno di pennarelli. Appena possono vanno a tuffarsi in mezzo alle matite colorate e fanno gli occhi dolci ai tubetti di tempera.ranafantegoloso

A fine giornata ricordatevi di nutrirli con un buon biscotto altrimenti deperiscono, diventano tristi e scappano dai vicini di casa, quelli che cucinano sempre.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...