Vento di libertà

il

E proprio quando ci si sente schiavi che si ha maggior bisogno del vento.
Il vento ci porta notizie, ci racconta storie, il vento è passato in molte terre, attraverso molti cieli, sopra molte distese d’acqua, ha sfiorato molte teste, fatto sollevare molti capelli, ondeggiare molte gonne, infastidito un solo cane (il mio), e ci ricorda, ogni volta che soffia, delicato o furioso, che lui è ovunque.
Se potessimo diventare una foglia e affidarci a lui, dove finiremmo?
Se il vento potesse sollevare onde alte e arrivare fino alle nostre gabbie dorate e portarci via, farci diventare leggeri come barche di carta, se potesse entrare nelle nostre teste e ricordarci che siamo vivi, che siamo liberi, che non dobbiamo aver paura, che non dobbiamo costruirci alti muri dietro cui nasconderci perché non c’è nulla peggio di quei muri per sentirsi soli, se potesse non sarebbe tutto migliore?

liberta1

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...