Marrakech tra incanto e disincanto (e canto delle preghiere)

Marrakech è una di quelle città che ti vengono a cercare. Non ti lascia camminare per i suoi vicoli in modo calmo e indifferente, ti prende per mano trascinandoti in un brulichio di merci, motorini, asini, nel suo prepotente affollarsi di persone, nell’operosità dei suoi souk – i mercati che si estendono come arterie nella Medina e irrorano di vita, colore e rumore ogni angolo della città, per poi lasciarti stanco e stordito nella quiete e silenzio improvviso di un riad. Marrakech è anche questo, rumore, musica, preghiera, affollarsi di ogni cosa per poi spegnersi improvvisamente appena entrati in un vicolo, grazie alle mura spesse e protettive delle sue vecchie case.

La sera nella grande piazza Jami El Fna sembra essersi riversata tutta la città, improvvisamente sollevata dal caldo Marrakech ricomincia un’altra volta a vivere di giochi improvvisati, cantastorie e numeri di magia. Per il beneficio dei turisti in ogni angolo si trova qualcuno che propone una foto con un serpente o una scimmia e anche senza richiesta ci si può trovare con uno dei due sul collo… Bancarelle che cucinano solo lumache e altre che propongono una grande varietà di cibi diffondono gli odori e i fumi delle loro pietanze fino a notte fonda, cuori d’agnello ed enormi bollitori per il the sono all’ordine del giorno. Decine di banchi di venditori di succo d’arancia spremuta al momento giurano che il loro è il migliore e i venditori di lanterne fanno brillare la piazza. Mille idee per campare si trovano in ogni angolo e ci vuole poco a coinvolgere questa gente curiosa in qualche gioco. Basta mettersi sulla grande piazza e iniziare a giocare, pian piano vi si avvicineranno molte facce curiose di bambini, uomini e donne e cercheranno di aiutarvi, di incitarvi, di prendervi in giro e se guardate bene i loro occhi li vedrete brillare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...